logoopifer2
logoopifer

Via delle Belle Donne, 13 - 50123  Firenze - info@opiferpsicoanalisti.org


facebook
twitter
gplus
linkedin
youtube

LA NATURA DELLA MALATTIA

Volume II. La formazione degli Analisti e il compito della Psicoanalisi

ARACNE-EDITRICE-LOGO

Ettore Perrella
Prefazione di Luciana La Stella

© 2015 OPIFER Organizzazione Psicoanalisti Italiani, Federazione e Registro. All rights reserved.


Designed by mbdesign

SINTESI


La ragione freudiana raccoglie più volumi, pubblicati in origine negli anni Novanta e oggi accolti nella collana Inconscio e Società. Il testo è stato ampiamente rivisto, con intere parti riscritte, anche per evidenziare il carattere unitario del percorso seguito fin dal primo momento dall’autore. L’intera psicopatologia, dal punto di vista della psicanalisi, altro non è che un’interrogazione sugli effetti negativi — inibitori o sintomatici —, che si producono per delle difficoltà che i soggetti incontrano nel loro percorso di formazione (proprio per questo l’infanzia ha una funzione così essenziale nella psicanalisi). La psicanalisi — a differenza dalle mille forme di psicoterapia, con cui la prima non può né deve confondersi — si occupa, dall’inizio alla fine, proprio della formazione: non solo per i suoi limiti sintomatici, ma anche perché produce sempre, nel suo stesso percorso, dei concreti effetti di formazione. E questo non vale solo nelle analisi cosiddette didattiche, al termine delle quali lo psicanalizzato passa nella posizione dello psicanalista, ma anche quando le finalità che il soggetto si propone di raggiungere sono solo terapeutiche. Il concetto di formazione viene assunto qui nella prospettiva di un privilegio dell’eticità, perché la formazione, nelle sue diverse modalità, ad altro non mira che a mettere un soggetto in condizione di agire giustamente. Proprio per questo, in un mondo come quello contemporaneo, che è sempre più determinato dall’informazione, la psicanalisi ha un compito assolutamente cruciale, non solo dal punto di vista del benessere individuale, ma anche da quello sociopolitico.

 

pagine:    536
formato:    17 x 24
ISBN:    978-88-548-8400-7
data pubblicazione:    Maggio 2015
editore:    Aracne
collana:    Inconscio e società | 11

 

Acquista il Libro:   clicca qui

11