logoopifer2
logoopifer

Via delle Belle Donne, 13 - 50123  Firenze - info@opiferpsicoanalisti.org


facebook
twitter
gplus
linkedin
youtube

BION

 

neplogo

Fabio Galimberti
 In memoria di Romano Biancoli

© 2015 OPIFER Organizzazione Psicoanalisti Italiani, Federazione e Registro. All rights reserved.


Designed by mbdesign

SINTESI

 

L’esperienza emotiva della verità

Come diventiamo reali? Come riusciamo a vivere ciò che siamo? Come possiamo farlo attraverso l’esperienza psicoanalitica? A queste domande W.R. Bion ha provato a rispondere in tutta la sua esistenza e la sua opera. Nel libro è ripercorsa la sua lunga e affascinante avventura umana e teorica. L’autore, che è uno psicoanalista di orientamento lacaniano, ripercorre il complesso e ricco itinerario di Bion, per dimostrare la grande svolta data alla pratica freudiana, restituirne la forza innovativa e la capacità di ispirare ad ogni psicoanalista una riflessione sul proprio operato, al di là della scuola di appartenenza e del modello teorico-clinico adottato. Con una scrittura piana e comprensibile, introduce il lettore nel mondo speciale di Bion, della sua vita, dei suoi scritti, che sono presentati passo passo, nel loro rigore scientifico e nella loro creatività speculativa, a partire dal lavoro pionieristico con i gruppi per arrivare alle ultime straordinarie elaborazioni sul potere trasformativo della verità. L’autore immette il lettore in un’esperienza analitica originale, corredata da esemplificazioni cliniche personali e della letteratura bioniana contemporanea. Lo avvicina a quella situazione emotiva tempestosa nella quale l’analista per Bion cerca di “aiutare il paziente ad avere il coraggio di essere se stesso, di avere abbastanza rispetto per la propria personalità da essere quella persona”. Bion, avanzando un nuovo concetto di inconscio e di realtà psichica, ha ridefinito il modo di realizzare nella cura l’ascolto, l’interpretazione e la presenza dell’analista, e ne ha dato continuamente testimonianza, con modestia e autorevolezza, nelle sedute con i suoi analizzandi, negli scritti pubblicati e nei seminari che ha tenuto. Non è stato un amministratore o un burocrate del movimento psicoanalitico: ha voluto farlo progredire e renderlo vivo per delle persone vive. Ha attualizzato lo strumento psicoanalisi, perché fosse ancora oggi, come di fatto è, la via attraverso la quale una persona insieme a un’altra incontra la propria verità.

 


ISBN:    978-88-85494-24-4
editore:    Nep Edizioni
collana:    Nuovi Orizzonti di Inconscio e Società | 10

 

Acquista il Libro:   clicca qui

bionfrontecopertina